Arrivederci nel 2021
Press contact

WORLDWIDE
14 Septembre Milano

Livia Grandi
livia@14septembre.com

Marina Zanetta
marinazanetta@14septembre.com

Ludovica Riboni
ludovicariboni@14septembre.com


FRANCE, SWITZERLAND AND BELGIUM
14 Septembre

Marie José Rousset
mariejoserousset@14septembre.com

Laura Sergeant
laurasergeant@14septembre.com


UK, RUSSIA, SCANDINAVIA AND CHINA
14 Septembre London

Rebecca Mitchell
rebeccamitchell@14septembre.com


JAPAN
Daily Press

Nao Takegata
naotakegata@dailypress.org


USA
BDE

Beth Massey
beth.massey@bdeonline.biz

My cart

Your cart is empty

La Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship annuncia la decisione di rimandare al 2021 l’evento Homo Faber: Crafting a more human future. Living treasures of Europe and Japan

Homo Faber, l’evento culturale internazionale dedicato ai mestieri d’arte, in programma dal 10 settembre all’11 ottobre 2020 presso la Fondazione Giorgio Cini e con il Giappone come ospite d’onore, si svolgerà a Venezia nel 2021. Questa decisione è stata presa a causa della pandemia di COVID-19.

Visual Homo Faber - Robilant©Michelangelo Foundation

Homo Faber, l’evento culturale internazionale dedicato ai mestieri d’arte, in programma dal 10 settembre all’11 ottobre 2020 presso la Fondazione Giorgio Cini e con il Giappone come ospite d’onore, si svolgerà a Venezia nel 2021. Questa decisione è stata presa a causa della pandemia di COVID-19.

La salute viene prima di tutto, e quindi anche la sicurezza della nostra comunità: artigiani, curatori, designer, collaboratori, partner, appassionati di artigianato d’arte, followers e visitatori, con un pensiero speciale rivolto ai nostri amici in Giappone e ai nostri partner a Venezia.

«Il principio fondamentale di Homo Faber: Crafting a more human future è di porre l’essere umano - l’uomo e l’artefice - al cuore dell’evento. Questo principio ci impone quindi di proteggere non solo i mestieri d’eccellenza ma anche gli esseri umani stessi. Per questo motivo abbiamo deciso di anteporre la sicurezza e il benessere dei nostri maestri artigiani e di tutta la comunità di Homo Faber, rimandando la nuova edizione al 2021». Johann Rupert, co-fondatore della Michelangelo Foundation.

«Durante la peste che imperversò nel XIV secolo, Giovanni Boccaccio scrisse il Decamerone, un capolavoro della letteratura nel quale narrava una serie di storie che avevano lo scopo di preservare il senso della bellezza, dell’umanità e dell’amore. Sono persuaso che nel 2021, quando verrà il momento, anche Homo Faber riprenderà a raccontare storie meravigliose e autentiche, che segneranno il rinascimento del nostro mondo: le stimolanti storie dei maestri d’arte. Homo Faber ci darà quindi l’opportunità di godere ancora della bellezza». Franco Cologni, co-fondatore della Michelangelo Foundation.

Ogni giorno portiamo avanti la nostra missione di incoraggiare, sostenere e valorizzare gli esseri umani, ovvero le mani, i cuori e le menti di coloro i quali sono alla base dei processi creativi e di nuove opere. Gli artigiani sono la forza trainante del nostro movimento culturale, ed è in loro che continuiamo a riporre la nostra fiducia. Attendiamo con gioia il momento in cui, nel 2021, saremo in grado di celebrare insieme a loro e a tutta la nostra comunità un ritrovato rispetto per l’animo umano.


Master artisan, Emma Bourke at work in her studio in Ireland - ©Alice Ward La data esatta della seconda edizione di Homo Faber: Crafting a more human future. Living Treasures of Europe and Japan sarà confermata durante il prossimo mese di maggio.

Desideriamo ringraziare tutti i partecipanti all’evento - artigiani europei e giapponesi, curatori, partner e collaboratori – per la loro comprensione. Insieme a loro condividiamo una visione ottimistica non solo del 2021 ma anche del futuro.



Note per i redattori
Homo Faber
Crafting a more human future
Fondazione Giorgio Cini, San Giorgio Maggiore, Venezia
Per richiedere i biglietti è necessaria la registrazione sul sito homofaberevent.com

Homo Faber è l’evento di punta organizzato dalla Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, organizzazione internazionale senza fine di lucro con sede a Ginevra, in Svizzera. La sua missione è di valorizzare e preservare i mestieri d’arte in tutto il mondo, rinforzandone i legami con il design. Profondamente ancorata a una tradizione di cultura ed eccellenza, la Michelangelo Foundation è al tempo stesso consapevole della realtà e delle sfide poste dall’economia globale nella quale viviamo. La Michelangelo Foundation si impegna a sostenere gli uomini e le donne che si dedicano al conseguimento delle eccellenze artigiane, e a promuovere un nuovo movimento culturale costruito attorno ai valori che sono alla base dei loro mestieri. La Michelangelo Foundation concentrerà inizialmente le sue attività in Europa, con la consapevolezza che per secoli il lavoro artigiano ha svolto un ruolo fondamentale nella creazione del suo tessuto economico e culturale. michelangelofoundation.org

I partner che collaborano con la Michelangelo Foundation nella realizzazione di Homo Faber ne condividono la visione e gli ideali: Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, Fondazione Giorgio Cini, e The Japan Foundation.

Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte
La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte è un’istituzione privata non profit nata a Milano nel 1995. Promuove, sostiene e realizza una serie di iniziative culturali, scientifiche e divulgative per la protezione e la diffusione dei mestieri d’arte. Le sue iniziative sono finalizzate a un «nuovo Rinascimento» dei mestieri d’arte, volto a salvare le attività artigianali di eccellenza dal rischio di scomparsa che le minaccia. Le sue iniziative si rivolgono soprattutto ai giovani, al fine di formare nuove generazioni di Maestri d’Arte. fondazionecologni.it


Fondazione Giorgio Cini
La Fondazione Giorgio Cini è un’istituzione culturale senza scopo di lucro con sede a Venezia. Fu creata da Vittorio Cini nel 1951 per restaurare l’Isola di San Giorgio Maggiore allo scopo di reinserirla nella vita di Venezia e di farne un centro internazionale di attività culturali. La Fondazione Giorgio Cini è oggi un importante centro per gli studi umanistici e promuove la creazione e lo sviluppo di istituzioni di formazione, culturali, sociali e artistiche sul territorio. cini.it

The Japan Foundation
Fondata a Tokyo nel 1972, The Japan Foundation si occupa di sviluppare programmi internazionali di scambio culturale a livello mondiale. Missione della fondazione è la promozione della cultura giapponese attraverso programmi e attività nelle seguenti aree: arte, scambi culturali, insegnamento della lingua giapponese. La fondazione ha ramificazioni in tutto il mondo, con 25 filiali in 24 Paesi. Nell’ambito del suo programma culturale offre sostegno ai candidati selezionati attraverso borse di studio, progetti di ricerca e opportunità di formazione. jpf.go.jp