Arrivederci nel 2021

Main partner

Main Partner

Partners Michelangelo Foundation

I tre partner che hanno collaborato con la Michelangelo Foundation nella realizzazione dell’evento Homo Faber condividono la stessa visione e gli stessi ideali: Japan Foundation, Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte e Fondazione Giorgio Cini.

  • The Japan Foundation The Japan Foundation

    Fondata a Tokyo nel 1972, The Japan Foundation si occupa di sviluppare programmi internazionali di scambio culturale a livello mondiale. Missione della fondazione è la promozione della cultura giapponese attraverso programmi e attività nelle seguenti aree: arte, scambi culturali, insegnamento della lingua giapponese. La fondazione ha ramificazioni in tutto il mondo, con 25 filiali in 24 Paesi. Nell’ambito del suo programma culturale offre sostegno ai candidati selezionati attraverso borse di studio, progetti di ricerca e opportunità di formazione.

  • Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

    La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte è un’istituzione privata non profit nata a Milano nel 1995. Promuove, sostiene e realizza una serie di iniziative culturali, scientifiche e divulgative per la protezione e la diffusione dei mestieri d’arte. Le sue iniziative sono finalizzate a un «nuovo Rinascimento» dei mestieri d’arte, volto a salvare le attività artigianali di eccellenza dal rischio di scomparsa che le minaccia. Le sue iniziative si rivolgono soprattutto ai giovani, al fine di formare nuove generazioni di Maestri d’Arte.

  • Fondazione Giorgio Cini Fondazione Giorgio Cini

    La Fondazione Giorgio Cini è un’istituzione culturale senza scopo di lucro con sede a Venezia. Fu creata da Vittorio Cini nel 1951 per restaurare l’isola di San Giorgio Maggiore allo scopo di reinserirla nella vita di Venezia e di farne un centro internazionale di attività culturali. La Fondazione Giorgio Cini è oggi un importante centro per gli studi umanistici e promuove la creazione e lo sviluppo di istituzioni di formazione, culturali, sociali e artistiche sul territorio.