La Michelangelo Foundation presenta
La Michelangelo Foundation presenta
Precedente Seguente 7 Settembre 2018

Il tempo necessario per raggiungere l’eccellenza

7 Settembre 2018

I mestieri d’arte richiedono tempo. Non si diventa maestri senza aver passato ore, giorni, anni ad affinare il gesto e a migliorarsi costantemente. Homo Faber vuole essere una celebrazione dei tempi lenti, solenni e affascinanti dei mestieri d’arte: un messaggio forse in controtendenza rispetto alla velocità supersonica della tecnologia, ma proprio per questo tanto più poetico e umano.

Se si legge il Romeo e Giulietta di Shakespeare, ci si accorge che i giovani hanno una gran fretta. Tebaldo ha fretta di cacciare Romeo da casa Capuleti, Giulietta ha fretta di sposarsi, Romeo ha fretta di rubare un bacio a Giulietta e poi di iniziare la sua vita con lei... gli anziani invece sono lenti: la Balia tira per le lunghe i racconti, frate Lorenzo non vede come una sciagura il bando di Romeo da Verona perché sa che c’è tempo per tutto.

I mestieri d’arte sono un invito costante a riflettere sul tempo “necessario”: il tempo necessario per creare, per realizzare e anche il tempo per godere di questi oggetti meravigliosi. Da giovani si ha fretta di tutto: anche di diventare maestri. Si ha fretta di afferrare i sogni e di renderli reali. La vita è tutta da costruire e il tempo per farlo non basta mai.

Mentre i maestri d’arte insegnano che occorre imparare a permettersi ritmi più rispettosi: perché non si può fare altrimenti, se si vuole ottenere l’eccellenza.

Se si vuole ottenere il grande privilegio di invecchiare come invecchiano gli oggetti realizzati dai grandi maestri d’arte: con lentezza, e con grazia.

Franco Cologni