La Michelangelo Foundation presenta
La Michelangelo Foundation presenta
Arrivederci nel 2020
Un evento ricco di stimoli
Dal 14 al 30 settembre 2018, 62.500 persone provenienti da ogni parte del mondo hanno visitato la prima edizione di Homo Faber presso la Fondazione Giorgio Cini a Venezia. L’evento è stato organizzato dalla Michelangelo Foundation allo scopo di far conoscere, promuovere e valorizzare i mestieri d’arte in Europa. Homo Faber 2018 ha rappresentato l’inizio di un nuovo movimento culturale volto a sostenere e a dare risalto a tutti i maestri artigiani che, con le loro mani, realizzano oggetti che rappresentano la vera eccellenza.
62.500 Visitatori 410 Maestri d'Arte e Designer 900 Opere d'Autore 91 Dimostrazioni dal vivo
Scopri la Michelangelo Foundation
Straordinari maestri d’arte
Un palcoscenico per l'eccellenza artigiana

Homo Faber 2018 ha messo in mostra il talento di oltre 400 maestri artigiani che svolgono la loro attività in Europa. All’interno delle 16 mostre tematiche sono stati esibiti circa 900 eccezionali esempi di maestria artigiana, per far comprendere al pubblico che l’alto artigianato contribuisce in modo significativo al mondo dei trasporti, della moda, dell’interior design, del restauro d’arte, dei beni di lusso ma anche agli oggetti di uso comune. Dall’incisione del legno al ricamo, dalla glittica alla pittura fore-edge, più di 90 maestri d’arte hanno dato una dimostrazione dal vivo del loro savoir faire, permettendo al pubblico di vedere da vicino le loro affascinanti tecniche e abilità manuali.

«Grazie per questa esperienza così brillante e coinvolgente.
Siamo onorati di aver potuto visitare una mostra sull’alto artigianato
così magnificamente curata e documentata»

blackvisuallondon, Instagram

Scopri i maestri d’arte
Un network sempre più grande
Lavorare insieme per assicurare un futuro radioso all’artigianato artistico

Homo Faber 2018 è stato uno stimolante luogo d’incontro per tutti coloro che hanno a cuore il futuro dei mestieri d’arte. Mentre università, organizzazioni e singoli individui si sono dati convegno tra le incantevoli architetture della Fondazione Giorgio Cini per un fertile scambio di idee, il programma dedicato agli Young Ambassadors ha coltivato i talenti del futuro. Proprio i 105 studenti provenienti dalle migliori scuole di arti applicate e di design di tutta Europa sono stati il cuore pulsante di Homo Faber. Condividendo con il pubblico le loro conoscenze e la loro passione, hanno potuto trarre l’ispirazione per le loro future carriere.

«Gli Young Ambassadors sono stati veramente bravissimi.
Sempre molto disponibili, sono riusciti a trasmettere
in modo molto efficace le loro conoscenze e il loro entusiasmo.
Penso che li aspetti un futuro brillante»

Kevin Grey, maestro argentiere ospite di Homo Faber, Instagram

Scopri gli Young Ambassadors
Esplorando Homo Faber 2018

In queste pagine è possibile scoprire tutto delle 16 incredibili mostre di Homo Faber 2018: dai più raffinati mestieri d’arte francesi alle preziose creazioni dell’alta moda contemporanea, dalle immagini artistiche riprese all’interno delle botteghe veneziane alle esclusive collaborazioni tra designer e maestri d’arte, dagli incredibili oggetti realizzati dai migliori artigiani-artisti europei a molto altro ancora.

«Un’esperienza fantastica!»
jrlaw66, Instagram

Homo Faber TV

Una serie di avvincenti video per osservare da vicino la ricchezza di oggetti, materiali e tecniche messa in scena a Homo Faber 2018.

Incontri e dibattiti

Per tutta la durata di Homo Faber 2018, la sala conferenze Lo Squero ha ospitato più di 40 incontri e dibattiti in compagnia di designer e curatori. Dinamiche e appassionanti, queste sessioni hanno esplorato le sfide che i mestieri d’arte devono affrontare e come possono essere superate mentre tutti insieme cerchiamo di creare un futuro più umano. Se vi siete persi uno dei nostri incontri, potete rivederli tutti qui.

Artigiani in un mondo post-industriale

Il ruolo dei mestieri d’arte nella “quarta rivoluzione industriale”.

I luoghi dei Maestri Artigiani

Susanna Pozzoli, Eleonora Menegazzo, Carlo Semenzato: L’autrice delle fotografie di “Venetian Way” parla della sua esperienza in 21 botteghe artigiane di Venezia e del territorio circostante.

Saper fare, saper intepretare

Il ruolo centrale dei mestieri d’arte nel confermare i codici di eleganza ed esclusività dei beni di lusso.

Modelli innovativi di trasmissione del sapere

In questa sessione, il Commissario di Homo Faber, Alberto Cavalli, condurrà una discussione con vari invitati sui modelli innovativi che stanno implementando per assicurare una trasmissione bidirezionale delle conoscenze ...